Diventa addetto alla sicurezza aeroportuale: il corso di Accademia del Lavoro

Dal controllo dei viaggiatori in partenza e in transito, passando per l’utilizzo del metal dector, fino ad arrivare alla verifica di eventuali attività sospette. Tutte attività riservate a una figura professionale di alto livello: l’addetto alla sicurezza aeroportuale.

Accademia del Lavoro, ente che vanta un’esperienza pluriennale nell’alta formazione, ha ideato un corso di specializzazione per addetto alla sicurezza aeroportuale. Un’opportunità concreta di lavoro, di inserimento all’interno di uno scalo aeroportuale, per occuparsi di tutti gli aspetti della sicurezza che competono a questa figura.

I compiti dell’addetto alla sicurezza aeroportuale.

Oltre a vigilare sulla sicurezza de passeggeri, sui bagagli a mano e da stiva, gli addetti si occupano anche dei documenti dei viaggiatori, in qualità di esperti di falso documentale. Inoltre sono esperti nell’utilizzo dell’apparato radiogeno, del metal detector e di tutte le apparecchiature a raggi X.

L’addetto alla sicurezza aeroportuale è una figura professionale sempre più richiesta, alla luce della necessità di incremento della sicurezza all’interno degli scali nazionali e per i lavori di ampliamento degli stessi. L’iter di selezione per gli aspiranti allievi si basa sull’elaborazione di graduatorie, attraverso un punteggio di partenza. Lo stesso è determinato sulla base di determinati requisiti (come titolo di studio e fedina penale pulita) e di altri, come determinate certificazioni possedute, che costituiranno preferenza al momento della selezione.

Diventare addetto alla sicurezza aeroportuale, attraverso il rilascio di un certificato riconosciuto, permetterà agli allievi di usufruire di un trampolino di lancio nel mondo della sicurezza, anche in realtà private.

Le fasi del corso sono tre. Una di lezioni teorico-pratiche finalizzate proprio al rilascio della certificazione di cui sopra; una fase di aula, con sei giornate di lezioni e l’ultima relativa alla divulgazione dei curricula e all’orientamento al lavoro. Per ricevere maggiori informazioni, basta compilare l’apposito form a questo link.