Beer Yoga: la nuova tendenza arriva in Italia

Fare yoga sorseggiando birra e utilizzando la bottiglia come piccolo attrezzo.
È questa l’ultima tendenza nata a Berlino, tra i gruppi hipster della città, e spopolata in Australia, terra in cui ha trovato il suo maggior successo. Ribattezzata “Beer yoga“, questa nuova disciplina è atterrata ultimamente anche in Italia, ed è pronta ad affermarsi sul panorama internazionale.

Gli esercizi

Consente di ottimizzare lo stato di rilassamento assicurato dallo yoga e allo stesso tempo di rompere gli schemi attraverso una piccola trasgressione alcolica.
Lo svolgimento dell’esercizio è molto semplice: le diverse posizioni vengono assunte con l’aiuto di una bottiglia di birra.Beer Yoga
Quest’ultima, oltre a costituire una piacevole alternativa, migliora anche l’equilibrio corporeo, soprattutto se posizionata sulla testa. I diversi giochi di equilibrio determinati dall’utilizzo di questo attrezzo, rendono inoltre gli esercizi più impegnativi ed efficaci. I sorsi sono concessi negli intervalli, per placare la sete e gratificare la mente.
Il tutto accompagnato da una musica soffusa e da una luce “tipicamente da pub” che andrebbero a incrementare lo stato di relax percepito.
Diversamente da quanto si potrebbe pensare, l’approccio a questa tecnica è molto serio e assicura i grandi benefici dello yoga, tra cui l’autoconsapevolezza e l’incremento dello stato di rilassatezza.
Unificare quindi il piacere del corpo e della mente sembra essere il principale obiettivo di questa nuova disciplina.

È il matrimonio tra due grandi amori: quello per la birra e quello per lo yoga. Entrambi rappresentano delle terapie centenarie per la mente, il corpo e lo spirito” spiegano gli ideatori della disciplina. Un’attività rivolta a tutti, tranne che ovviamente a coloro che non hanno raggiunto l’età consentita per il consumo di alcolici.
Non resta che mantenere la birra al fresco e attendere che questa nuova moda atterri vicino casa.