Beluga XL, inaugurata la “balena dei cieli” di Airbus

Se sei un appassionato di questo settore e desideri trasformare la tua passione in lavoro, scopri i nostri Master e Corsi di formazione: Clicca qui.

Primo test in volo per il nuovissimo aereo Cargo Airbus A330-743L; si tratta del Beluga XL, una vera e propria balena sorridente dei cieli, sia per fattezze che dimensioni. Il volo è partito da Blagnac, a Sud della Francia, ed è atterrato all’aeroporto di Tolosa-Blagnac dopo 4 ore e 11 minuti. Si è trattato solo del primo di tanti decolli che interesseranno questo bolide dei cieli. Secondo quanto appreso, infatti, il Beluga XL sarà sottoposto a circa 600 ore di test in volo per 10 mesi totali, prima di entrare ufficialmente in servizio e sostituire l’attuale Beluga ST.

Airbus Beluga XL, operatività dal 2019.

L’aereo è stato progettato per il trasporto dei componenti di altri velivoli, in modo tale che possano essere assemblati in qualunque parte del mondo. L’idea di renderlo simile a una gigante balena sorridente deriva dall’esito di un sondaggio in cui 20mila dipendenti di Airbus hanno ricevuto sei alternative e hanno espresso la propria preferenza. Con il 40% dei voti è stato il chiaro vincitore. Ecco il motivo che prevede un cono al naso in stile balena, occhi blu scintillanti e una bocca sorridente.

Il test del primo dei cinque aeromobili creati è stato seguito da centinaia di persone tra dipendenti, vertici di Airbus e addetti ai lavori in generale. La presentazione è stata comunicata sulla pagina Twitter di Airbus con un semplice messaggio: “Whale Hello!”. Beluga XL è il derivato dal Jetliner A330. La sua operatività ufficiale è prevista per la metà del 2019, sempre con il compito di “far viaggiare” sezioni complete di aeromobili Airbus dai siti di produzione europei alle linee di assemblaggio finali in Francia e Germania.