Come diventare addetto di scalo aeroportuale: consigli utili

Per diventare addetto di scalo aeroportuale sono diverse le nozioni e le competenze che bisogna possedere. Prima di tutto bisogna sapere che questa figura rappresenta il primo contatto con la compagnia aerea e si occupa di tutto quello che riguarda l’assistenza ai viaggiatori, dalla biglietteria al chek-in fino alle attività di lost and found bagagli.
Nello specifico, per quanto riguarda il lavoro di biglietteria l’addetto allo scalo aeroportuale si occupa dell’emissione di biglietti, del controllo delle disponibilità dei voli, della regolarità del viaggio e dell’accettazione dei passeggeri. Per il chek-in, invece, questa figura professionale si occupa tra gli altri compiti del controllo dei documenti di viaggio e della gestione di tutte le operazioni di imbarco. Anche nel settore degli arrivi l’addetto deve mostrare le sue competenze per quanto riguarda l’assistenza e le informazioni ai passeggeri in arrivo, oltre alle attività di lost and found bagagli (ovvero fornire informazioni su eventuali ritardi nella consegna delle valigie).

Le competenze indispensabili per diventare addetto di scalo aeroportuale

L’addetto allo scalo aeroportuale deve dimostrare di avere diverse competenze per poter svolgere al meglio questa professione. Prima di tutto deve conoscere il funzionamento degli aeroporti nazionali e internazionali, le norme per la validità del viaggio e gli standard di sicurezza. È essenziale conoscere, ad esempio, le regole generali sulle eccedenze di bagaglio e sulla validità del titolo di viaggio. Inoltre, per poter dare assistenza al pubblico deve possedere buone capacità relazionali e ottime competenze linguistiche. È fondamentale, infatti, in questa professione conoscere almeno due lingue straniere: un buon corso di lingua inglese e spagnola è davvero utile per poter comunicare con i passeggeri provenienti da diverse parti del mondo. Tra le altre qualità richieste la cortesia e la professionalità sono essenziali per l’addetto allo scalo aeroportuale. Infine, la buona capacità di utilizzare i sistemi informatici di emissione dei biglietti e assegnazione dei posti e le capacità organizzative completano il quadro.

diventare addetto di scalo aeroportuale Accademia del Lavoro

Come diventare addetto di scalo aeroportuale

Per poter lavorare all’interno dell’aeroporto ed essere responsabile dell’aerea passeggeri occorre possedere almeno il diploma di scuola superiore ad indirizzo linguistico o turistico. Il conseguimento di un titolo di laurea non è vincolante per operare in questa area. In seguito è essenziale seguire un corso per addetto di scalo aeroportuale che formi il candidato sia con le lezioni teoriche in aula sia con l’insegnamento sul campo. Solo tramite questi due step è possibile conseguire una formazione completa e specifica ad esempio sulla sicurezza sul lavoro, sull’assistenza a passeggeri speciali e sulla gestione degli animali a bordo. Gli attestati ricevuti dall’Istituto presso il quale è stato seguito il corso permettono di ottenere il tesserino aeroportuale. Con questa qualifica è possibile lavorare nelle società italiane ed estere che gestiscono gli aeroporti e aspirare alla qualifica di Euro passenger handling agent, utile per essere addetto di scalo europeo.

I regolamenti da seguire in questo settore professionale

Per iniziare questa professione è essenziale conoscere le norme di sicurezza nazionali e internazionali per quanto riguarda i trasporti aerei e nello specifico:

  • i regolamenti dell’International Air Transport Association (IATA), organizzazione internazionale di compagnie aeree fondata nel 1945 che guida l’intera industria aerea;
  • le regole dell’International Civil Aviation Oraganization (ICAO), organizzazione che adotta dei regolamenti riguardanti la navigazione aerea e l’aviazione civile.

Nello specifico, per poter lavorare in aeroporto bisogna conoscere le norme generali per quanto riguarda ad esempio:

  • la gestione bagagli ed oggetti rinvenuti
  • la gestione delle emergenze
  • le tasse aeroportuali
  • le operazioni di sbarco e imbarco dei passeggeri
  • la security aeroportuale.

Vuoi diventare addetto di scalo aeroportuale? Scopri il corso organizzato da Accademia del Lavoro.