Federico trova lavoro come guardia non armata, “Un corso specifico per una nuova vita”

Trovare un impiego dopo aver seguito un corso specifico. Il metodo migliore per approcciarsi al mondo del lavoro è quello di affidarsi nelle mani di professionisti del settore, le cui competenze vengono messe a disposizione di chi ha voglia di intraprendere un percorso emozionante e ben strutturato. A tal proposito, Accademia del Lavoro dà concretamente la possibilità ai propri corsisti di crearsi un’indipendenza economica. Trovare lavoro, dunque, e testimoniarlo affinché chi è alla ricerca di un’occupazione possa essere indirizzato al meglio nella ricerca della stessa. Se un corso è tenuto da professionisti del settore con a capo un’azienda riconosciuta, che oltre a rilasciare un certificato forma anche i propri studenti nei singoli settori, il gioco è fatto.

Prendiamo il caso di Federico M., che dopo essersi iscritto al corso per aspirante guardia giurata di Accademia del Lavoro è riuscito in poco tempo a farsi conoscere nell’ambiente fino a essere contattato da un’azienda che cercava proprio quel tipo di figura professionale. Nello specifico, il lavoro della guardia giurata richiede infatti una formazione particolare, previa idoneità psicologica, dato che è anche prevista la possibilità di usare armi o la coercizione fisica in generale. Ma non solo. Il corso permette di avere l’attestato di primo soccorso, quello antincendio e la certificazione all’utilizzo del metal detector. Insomma, una serie di mansioni all’interno di un incarico generale che aumentano la responsabilità di questa figura.

Stabilità economica nel lavoro come guardia giurata.

Federico è una delle tante testimonianze di come la capacità e la voglia di riuscire possano portare i loro frutti. Dopo aver seguito il corso, infatti, è entrato nel mondo del lavoro. “Era proprio quello che cercavo”, ha sottolineato l’ex corsista che oggi vive a Roma, dove appunto svolge la professione di guardia giurata.

Federico, cosa le ha insegnato il corso di Accademia del Lavoro e perché è così importante la formazione in questo settore?

La sua utilità risiede nella possibilità di conseguire attestati riconosciuti da professionisti. Si imparano a gestire le più svariate situazioni mantenendo sempre la lucidità, la calma. È fondamentale affidarsi a esperti per poter apprendere tutte le nozioni alla base di questo corso. Non solo un’infarinatura generale ma una vera e propria full immersion alla fine della quale ci si può candidare, sapendo di avere quelle skill che le stesse aziende richiedono”.

Un giudizio sui docenti di Accademia del Lavoro.

Preparati ed esperti, con una capacità di insegnare fuori dal comune. Sarebbe riduttivo dire che il corso è stato semplicemente interessante. Quando l’ho terminato è stato un po’ come superare un grosso esame per il quale ci si è preparati per tanto tempo. Il mio consiglio per i futuri corsisti è, appunto, quello di affidarsi a docenti professionisti”.

Come giudica l’esperienza con Accademia del Lavoro?

Non solo formativa. Alla fine è grazie alla voglia di crescere che sono riuscito a formarmi in un settore che mi affascina da sempre. Ma ho anche avuto la possibilità di conoscere altre persone, con la mia stessa determinazione e alle quali auguro davvero il meglio dalla vita”.

Ha avuto modo di mettere in pratica gli insegnamenti del corso?

Ad oggi lavoro in un’azienda di servizi fiduciari a Roma. Ed è solo grazie a questo corso che è stato possibile candidarmi e soprattutto essere reputato idoneo, proprio alla luce di quell’attestato che non è solo un pezzo di carta. Ma una certificazione ritenuta valida dal mio attuale datore di lavoro”.

Cosa le piacerebbe fare in futuro?

Dal momento in cui lavoro nei servizi fiduciari ho pensato di poter allargare ancora di più le mie vedute. Fiero, quindi, del mio percorso, che continuerò con la stessa passione che mi ha guidato sin dal momento in cui mi sono iscritto ad Accademia del Lavoro, in un futuro più lontano potrei anche diventare guardia del corpo. Mai dire mai”.