Professione erborista: le competenze

Diventare erborista rappresenta oggi una grande occasione lavorativa, anche perchè è in aumento la richiesta di questo professionista in molte realtà, quali ad esempio centri benessere o aziende e istituti che producono prodotti naturali destinati al commercio.
Il diffondersi di una filosofia sempre più protesa alla ricerca di rimedi alternativi rispetto alla medicina convenzionale e all’utilizzo di prodotti e alimenti naturali sta dando a questa professione nuova e più vivida luce.

professione erborista accademia del lavoro 1

Ma come diventare erborista?

Per diventare erborista è necessario seguire un percorso formativo ben preciso.
Le materie che ineriscono la professione sono le più diverse e spaziano dalla biologia alla chimica, fino a toccare gli argomenti precipui del settore erboristico.

professione erborista accademia del lavoro 2

Le competenze dell’erborista

Le competenze di un erborista spaziano in diverse materie:
Per l’ambito biologico, ad esempio, l’erborista deve saper riconoscere gli organi vegetali, avendo conoscenza delle basi molecolari dei sistemi biologici.
In ambito agrario, oltre a riconoscere le specie officinali, deve sapere come utilizzarle e in quali occasioni, deve conoscere i prodotti cosmetici ed erboristici, saper effettuare il controllo microbiologico dei preparati, conoscere le formule e le proprietà fisiche delle sostanze.
Inoltre, deve avere delle conoscenze mediche, in riferimento delle malattie trasmissibili, delle reazioni allergiche, intolleranza, delle proprietà antisettiche, disinfettanti e antimicotiche delle sostanze naturali.