Quanto è utile scrivere il curriculum? Ecco le risposte per chi cerca lavoro

Il curriculum rappresenta il primo passo per chi cerca un lavoro o per chi ha intenzione di ricollocarsi dopo aver perso l’impiego o ha intenzione di mettersi in discussione nuovamente.
Eppure, ancora oggi, molti pensano che scrivere un curriculum sia una perdita di tempo, che non venga letto e quindi sia inutile prepararlo o aggiornarlo. In effetti, spesso, la percezione che si ha è proprio quella che il curriculum non sia più il modo giusto per presentarsi e che forse sarebbe meglio cambiare strumento.
Un’alternativa efficace potrebbe essere il video curriculum, un modo per riuscire in pochi minuti a parlare di sé, a far capire quali sono le proprie capacità e farsi conoscere con un approccio immediato, più autentico e veritiero.
Per alcuni il curriculum si è trasformato in blog, uno spazio digitale dove raccogliere le proprie competenze e conoscenze.

dcrivere il curriculum accademia del lavoro 2
Ma attenzione, un blog potrà essere un buon modo per farsi notare nel mondo del lavoro, ma difficilmente potrà essere un adeguato sostituto del curriculum, soprattutto in alcuni settori professionali dove questa forma di documento scritto di presentazione è ancora necessaria.

Melius deficere quam abundare

A chi pensa che il curriculum sia obsoleto, la risposta è che diventa tale se si segue la regola del “melius abundare quam deficere”.
Più cose si scrivono nell curriculum, più si corre il rischio che la persona che lo leggerà non riesca ad arrivare fino in fondo, anche solo per mancanza di tempo.

scrivere il curriculum accademia del lavoro 1
Meglio quindi puntare su esperienze più significative e su competenze che si vogliono spendere nel prossimo lavoro, magari utilizzando un linguaggio più “smart”, senza troppi fronzoli e senza cadere nello stile di scrittura biblico o burocratese.

Occhio all’aspetto grafico del cv

Quante volte ci fermiamo a leggere un volantino o un manifesto solo perché la grafica appare accattivante? E allora per quale motivo non dovrebbe valere la stessa cosa per il nostro CV?
Cerchiamo di racchiudere in una sola pagina tutto ciò che abbiamo da dire di noi: evitiamo di ammorbare gli addetti alla risorse umane con notizie inutili a chi legge; quindi mettiamo in bella il tutto con un’impaginazione e una grafica moderna, snella, magari creativa oppure semplice e pulita.
Avremo certamente molte più chance che il nostro documento venga letto e che attiri l’attenzione del selezionatore!