Roma, dal 28/11/2016 al 03/12/2016

Master per
Food and Beverage Manager

  • This field is for validation purposes and should be left unchanged.

Opzione di Stage di 300 Ore

Il food and beverage manager

Il Food and Beverage manager è un professionista a cui è affidata la gestione e responsabilità di tutti i servizi della ristorazione in particolari tipologie di strutture organizzative, sia alberghiere che ristorative, occupandosi anche della gestione economica, food cost, mantenendo sempre un certo standard qualitativo del servizio.

Dalle risorse economiche all’approvvigionamento dei cibi e delle bevande, al controllo della qualità e coordinamento delle altre figure professionali coinvolte nel settore del food and beverage, questo professionista svolge una serie molto complessa di attività volte a rendere la struttura ricettiva più efficiente. Accademia del Lavoro organizza corsi per food and beverage menager volti a formare in modo professionale tutti coloro che vogliono lavorare in questo settore, sempre più in ascesa nel mercato del lavoro.

Compiti e competenze

Il Food and Beverage manager ha i seguenti compiti e competenze:

Definizione del budget e controllo dei costi
controllo della qualità dei prodotti e servizi
controllo dell’igiene di locali, attrezzature da cucina e impianti destinati alla preparazione
conservazione di cibi e bevande
organizzazione di eventi quali buffet, meeting, convegni, cene ecc.
allestimento di buffet per ogni occasione
creazione e supervisione di menu
sopralluoghi degli spazi che ospiteranno l’evento
definizione degli obiettivi specifici e scelta delle strategie
definizione dei piani di approvvigionamento e dei livelli qualitativi e quantitativi delle scorte
controllo dei costi e dei fornitori
supervisione della sanificazione di locali e attrezzature
verifica del grado di soddisfazione della clientela
Supervisione e coordinamento delle attività del personale a lui affidato

Sbocchi professionali

Il corso per Food and Beverage Manager fornisce ai partecipanti tutte quelle competenze per poter lavorare in:

Ristoranti commerciali di ogni tipo;
ristoranti d’albergo
società di catering e banqueting
imprese di ristorazione
fast-food
servizi di ristorazione su navi da crociera
consulenza per aziende esterne o in fase di start up

Requisiti essenziali

Il Food and Beverage manager deve possedere una ottima capacità organizzativa e gestionale delle risorse , oltre alla capacità di comunicazione e coordinamento di un team di persone e professionalità diverse. Deve, di conseguenza, avere buone conoscenze nel settore turistico e del food and beverage in particolar modo, deve avere buona conoscenza delle lingue e dei sistemi gestionali e un’ottima capacità relazionale con il pubblico e con le altre figure professionali. Inoltre deve essere in possesso di un diploma e/o esperienza nel settore ristorativo.

Durata del corso

Il corso per food and beverage manager prevede una fase di studio propedeutico da casa, con materiale fornito da Accademia del Lavoro, durante la qualesarà possibile seguire un corso on-line della durata di 20 ore, finalizzato al rilascio del Certificato HACCP di Terzo Livello. Il corso proseguirà con 48 ore di lezioni frontali teorico-pratiche, della durata di 8 ore giornaliere dal lunedì al sabato, che si svolgerà nelle sedi di Milano. Il corso prevede, inoltre, un periodo di stage opzionale della durata di 300 ore.

Informazioni sul Corso

Requisiti

Per candidarsi al corso, è necessario compilare il form di richiesta informazioni presente sul sito internet www.accademiadellavoro.it, con il quale il candidato richiede di partecipare alla selezione per il Corso

Prove di selezione

È prevista, per la partecipazione al corso, una prova di selezione che prevede:
– esame del CV e lettera motivazionale del candidato;
– colloquio motivazionale e psico-attitudinale con una consulente didattica;
La commissione esaminatrice
comunicherà l’esito della selezione e l’ammissione al Corso. Successivamente il candidato potrà procedere alla compilazione e all’invio del modulo di adesione.

Materiale Fornito

Divisa e Testi

Agevolazioni

Finanziamento della quota di iscrizione
Divulgazione dei curricula dei nostri allievi presso tutte le aziende del settore

Numero Massimo Partecipanti

Massimo 10 Partecipanti per Edizione

Attestati rilasciati

Certificato HACCP di Terzo Livello
Attestato Privato di frequenza al Master per Food & Beverage Manager
Attestato di Stage pratico – formativo rilasciato dalla struttura ospitante

Sede del Corso

Progetto Formativo

Materiale Propedeutico (studio a casa)
Durante la Fase propedeutica sarà possibile seguire un Corso on-line della durata di 20 ore finalizzato al rilascio del Certificato HACCP di Terzo Livello
+ 48 ore di lezioni frontali teorico-pratiche
(8 ore al giorno dal lunedì al sabato) a Milano
+ OPZIONE Stage di 300 Ore

Scarica la Brochure del Corso

Programma Didattico

  • Programma Didattico
LA RISTORAZIONE: STRUTTURE E SERVIZI

Introduzione al Food & Beverage Management e Job Description
La trasformazione da costo ad opportunità di Business nella Ristorazione.
La Food Service Industry
Organigramma di una struttura alberghiera e di un ristorante.
Principali Gruppi alberghieri in Italia
La ristorazione Alberghiera e modelli Organizzativi
(Analisi di 3 importanti Gruppi Alberghieri)
Tendenze di consumo e comportamentali della clientela
Customer Satisfaction

MARKETING DELLA RISTORAZIONE

Il ruolo e la pianificazione del marketing nel settore
Il Marketing Mix: dall’analisi SWOT alle azioni commerciali
Analisi del target di riferimento e della concorrenza
Evoluzioni Web del settore
Le leve di differenziazione dell’offerta ristorativa: il layout, il menu, il prezzo
Come impostare un menu con criteri di efficacia di vendita

ELEMENTI DI GESTIONE D’IMPRESA

Il processo di management diviso in specifiche funzioni gestionali
La gestione del personale di sala e cucina
Il controllo di gestione
L’accoglienza nelle imprese ristorative
Il cameriere: un guest manager

HACCP E NORME SULLA SICUREZZA

Il Sistema HACCP e la sua applicazione per la sicurezza alimentare
Legislazione nazionale, internazionale e comunitaria
Alimenti e bevande: etichettatura e conservazione
I fattori di rischio alimentare e le Patologie connesse agli alimenti
Il piano di autocontrollo
Applicazione del Regolamento CE 178/02 Iso 22000
Norme igieniche e merceologiche moderne
La modulistica da utilizzare per la gestione della normativa HACCP

WINE MANAGEMENT

Il Mercato del vino: scenari e tendenze
L’importanza della Comunicazione del Vino oggi
La Carta dei Vini e principali vitigni Italiani
Le denominazioni di origine
La conservazione del vino e la giusta temperatura di servizio
Wine Management:
programmazione degli acquisti; verifica delle partite di vino, tempi di consegna e prezzi.
Il giusto abbinamento cibo-vino

PROGRAMMAZIONE DEL MENU

Come si redige e pianifica il menu
Controllo delle statistiche di vendita
Il Menù Dinamico: uno strumento di comunicazione e up-selling
Il prodotto/servizio applicato alla sensorialità
I sei stimoli
Progettazione di un menu: dalla creazione grafica al posizionamento commerciale
Differenti tipologie di menù: fisso, turistico, del giorno, menù degustazione e a tema, individuale o banqueting.

LA GESTIONE DEI COSTI NEL FOOD AND BEVERAGE

Tecniche d’Acquisto
Stoccaggio dei prodotti
Configurazione dei costi: costi fissi e variabili; il costo porzione
Food Cost Analysis
Report
Definizione dei Prezzi di Vendita
Budget del settore ristorativo e conto economico
La gestione delle scorte e la figura del “Gettato” con il suo Valore

CONTROLLO DEGLI STANDARD QUALITATIVI

La qualità e la definizione dei suoi standard
La qualità del servizio e la customer satisfaction
Il Ciclo di Deming

PERSONAL FOOD SHOPPER

Una Figura Professionale emergente
L’importanza della mappatura enogastronomica della città o regione
Le iniziative, le fiere e gli eventi
La conoscenza dei piatti tipici , delle enoteche, etc..